Nessuno é perfetto

Oggi sono in modalità mamma con senso di colpa livello 10. Non mi capita neppure quando sono a dieta e mi finisco le merendine della dispensa. Mi sento uno schifo. Una pessima mamma.

Questa settimana è stata un vero e proprio inferno. Quello di Dante a confronto l’avrei attraversato saltellando come un capretto felice.

Liam ha avuto la febbre a 40 per tre giorni, poi a 39 e poi sopresaaaa: sesta malattia.

Puntini ovunque, intrattabile, capriccioso, noioso, monello, dolorante e colpito inoltre da “mammite acuta”. Una cozza. Non si è mai staccato da me. Ero da mia mamma e manco lo poteva guardare o provare a prenderlo in braccio che iniziava a sbraitare come un pazzo… e poi pazza lo sono diventata io.

Ho perso la forza, la pazienza, le energie. Sei notti senza dormire, tra urla e pianti inconsolabili. Alla fine non ce l’ho fatta più. Ho urlato. Mi sono arrabbiata con Liam, ingiustamente. Ho urlato così forte che a distanza di giorni mi sento ancora in colpa.

Lui é solo un cucciolo. Non se lo meritava. Dovevo avere più forza ma ho perso le staffe. Come potrebbe comunicarmi in altro modo i suoi dolori e stati d’animo se non piangendo e standomi attacato h24. Mi sento una mamma di merdissima. Si per questa volta passatemi il francesismo!

Ho urlato contro la cosa piú bella della mia vita. Contro quei dolcissimi occhioni che ogni mattina mi guardano come fossi la cosa piú bella del mondo.

Mi sento cosí in colpa che continuo ad abbracciarlo e sussurargli che mi dispiace e che lo amo da morire. Non so se mi capisce ma mi stringe forte le braccia intorno al collo e si lascia sbaciucchiare . Voglio credere che mi abbia perdonata, anche se sono certa che i nostri cuori, che per nove mesi han battuto all’unisono, non possano restare arrabbiati per piú di 2 secondi. Ma che dico due secondi, un istante mi sembra già un’eternitá !

Quanto é dura essere mamma. Nessuno te lo insegna. Non ci sono corsi da seguire. Poche certezze. Tantissimi dubbi. Non sai mai se stai facendo bene, se é la cosa giusta, se sei abbastanza. Non ti senti mai abbastanza. Hai paura di commettere errori irrimediabili. Pensi e ripensi a cosa sia giusto o meno fare. Alcune volte sbagli e ti prenderesti a schiaffi da sola. Qualcuno é sempre pronto a giudicarti. Ma la verità é che nessuna mamma é perfetta. Ma nel mio cuore spero di esser perfetta per lui. E per lei. Per i miei figli.

❤️

Unusual Mom

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...